Web Analytics Made Easy - Statcounter

Marco Donzelli Tifoso

Spread the love

Marco Donzelli Tifoso:- Un’inchiesta per CONSOB, la Commissione responsabile delle imprese supervisionanti elencate sul NASDAQ, iniziata il 12 agosto ed è attualmente in corso. “Questo è un serio schema accusatorio, la Juventus ha dominato la scena di calcio italiana negli ultimi anni; se fosse dimostrato che il club ha avuto un vantaggio illegittimo nelle partite contro i loro avversari, non ci sarebbe stata regolarità nelle stagioni di calcio che culminarà nel Campionato della Juventus “, ha continuato la dichiarazione.”

Marco Donzelli Tifoso
Marco Donzelli Tifoso

I codeconi hanno emesso le seguenti affermazioni Prima di annunciare la sua intenzione di presentare un reclamo con la divisione antitrust della commissione federale del commercio commerciale: “La commissione antitrust è stata notificata che un reclamo è stato presentato per conto dei fan, richiedendo che la Juventus sia relegata a Serie B E che i titoli di campionato ottenuti attraverso mezzi illegali saranno revocati.

Nonostante il fatto che il caso è stato concluso, le controversie continue hanno acquisito più attenzione nei giorni scorsi, con conseguente cascata di commenti da tutti i lati. Parmi Quelli accusati di contabilità fraudolenta e cattiva gestione finanziaria includono il presidente della Juventus Andrea Agnelli, Pavel Nedved, ex direttore del calcio Fabio Paratici, che è ora sotto inchiesta dalla Premier League Tottenham Hotspur e dall’ex vicepresidente della Juventus Gianluca Vialli.

Marco Donzelli Tifoso
Marco Donzelli Tifoso

Oltre a altri tre membri del personale della gestione finanziaria del club davanti alle indagini, la Consob e il Covisoc erano già stati completati, e la richiesta è stata coordinata dai pubblici ministeri Mario Bendoni, Cirio Santoriello e il Marco Gianogli di recente nominato.

Il post è tenuto da Carlo Rienzi, il fondatore di Codapons (nonché un altro presidente attualmente in carica), che è stato avvicinato in modo confidenziale dalla squadra editoriale di News.com sull’opportunità. Donzelli riceve ovazioni di rousing nonostante il fatto che non abbia ancora esplorato il soggetto totocco: “Non mi occupo e non ho studiato le carte”. Il presidente, come me, ha il potere di dire tutto ciò che vuole della nostra situazione attuale, però.

Le procedure sopra citate sono previste per costare un totale di 282 milioni di euro in totale. La Juve ha raggiunto la fine della strada nelle fasi finali del ciclo dopo l’attacco alla Contassa dalla Guardia di Finanza e dal successivo accusa da parte dell’ufficio del procuratore pubblico di Torino.

Si è deciso di esaminare i movimenti del mercato e i valori plus associati all’esercizio fisico nel contesto di un periodo di due anni tra il 2019 e il 2021. Alla luce delle presunte irregolarità che hanno avuto luogo, Marco Donzelli, uno dei presidenti dei coda, Feltro costretto a parlare sul soggetto che aveva inghiottito il Juventus Club:

Gli aspetti dell’esame che sono di interesse speciale includono gli incentivi concessi a giocatori e le indennità fornite agli allenatori per la prossima stagione, che si concluderanno il 30 luglio. “Gli incentivi che saranno assegnati a giocatori e allenatori per la prossima stagione sarebbe incluso nella portata di questo esame.

“Gli incentivi concessi agli allenatori e agli allenatori di calcio durante la stagione attuale, che sarebbero stati inclusi nella sonda, cadrebbe sotto la categoria di “sotto accusa”. Complessivamente, secondo l’Associazione dei consumatori, ci sono stati guadagni di capitali di 282 milioni di euro in tre anni, che l’ufficio del Procuratore descrive come “segnato da valutazioni falsamente gonfiate”.

Marco Donzelli Tifoso
Marco Donzelli Tifoso

Se le accuse si sono dimostrate vere, la Juventus sarà costretta a continuare con la demotion del club e la revoca dei recenti campionati e trofei del club. Un altro modo di metterlo è che i codeconconi, il gruppo di protezione dei consumatori, non ha risparmiato tempo a esprimere le loro opinioni sull’inchiesta attuale della città di Torino nei guadagni finanziari della Juventus.

Secondo la dichiarazione fatta dall’organizzazione, “questa è una vera scatola di Pandora”, “in particolare alla luce del fatto che molte delle attività che coinvolgono il Juventus Club hanno avuto la conseguenza di sensibilizzare il dispiacere tra i fan e i leader dell’opinione negli ultimi anni. “

%d bloggers like this: